Torna a Eventi FPA

FORUM PA 2019 (14-16 maggio)

Torna alla home

  da 11:45 a 13:30

Dai dati ad un’informazione di valore. ReOPEN SPL: reti di collaborazione per la governance di acqua, rifiuti e trasporti [ co.30 ]

Lo svolgimento delle funzioni pianificatorie e programmatorie di Regioni ed Enti locali trova forti limiti nella carenza dei dati sulla base dei quali operare le scelte di policy e pianificazione. Analogamente, anche qualora i dati fossero disponibili, la complessità di determinate variabili, giuridiche, economiche e tecniche, limita la fruibilità delle informazioni, riducendo il valore “di servizio” del dato. Tali criticità risultano particolarmente frequenti nei processi decisionali pubblici riguardanti i settori dell’acqua, dei rifiuti e dei trasporti.

Il Progetto ReOPEN SPL, intervenendo a supporto degli enti competenti in tali materie (Regioni ed enti d’ambito, in primis), sta approfondendo i fabbisogni di tali soggetti e studiando possibili percorsi di collaborazione inter-istituzionale utili ad aumentare il valore delle informazioni a loro disposizione.

In occasione dell’evento, ai partecipanti sarà consegnata copia dei due rapporti nazionali sugli assetti organizzativi e gestionali del servizio idrico integrato e della gestione dei rifiuti urbani.

Per ascoltare l'audio integrale dell'evento cliccare QUI

 

[...riduci]
Lo svolgimento delle funzioni pianificatorie e programmatorie di Regioni ed Enti locali trova forti limiti nella carenza dei dati sulla base dei quali operare le scelte di policy e pianificazione. Analogamente, anche qualora i dati fossero disponibili, la complessità di determinate variabili, giuridiche, economiche e tecniche, limita la fruibilità delle informazioni, riducendo il [...leggi tutto]

A cura di

Programma dei lavori

Modera

Tufarelli
Francesco Tufarelli Coordinatore Ufficio per le politiche urbane e della montagna, la modernizzazione istituzionale e l’attività internazionale delle autonomie regionali e locali, Dipartimento per gli Affari Regionali e le Autonomie - Presidenza del Consiglio dei Ministri Biografia

Sono stato Segretario Generale dell’Automobile Club d’Italia e in precedenza ho ricoperto l’incarico di Direttore Generale per lo Sport presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Nel corso della mia carriera iniziata al Ministero del Tesoro nel 1984, ho collaborato con 23 diversi Governi, più recentemente sono stato Capo di Gabinetto del Ministro per gli Affari Europei dal 2001 al 2005 e dal 2011 al 2013, Capo di Gabinetto del Ministro dei Beni Culturali nel 2006 e Consigliere giuridico del Ministro per i rapporti con il Parlamento dal 1999 al 2001.

Nel quadriennio 1992/1997 sono stato Segretario della Commissione per la garanzia dell’informazione statistica e dal 2006 al 2010 componente della Commissione per lo sciopero nei servizi pubblici essenziali.

Ho nel corso degli anni affrontato due avventure nel privato: dal 1997 al 1999 sono stato responsabile dell’ufficio legislativo dell’Agenzia per la preparazione del Giubileo del 2000 e dal 2006 al 2010 sono stato direttore dei Public Affairs di SKY Italia.

 

 

 

Chiudi

I SESSIONE

Dare valore ai dati sui servizi pubblici locali: criticità e fabbisogni degli enti territoriali

Rappresentanti del Comitato Scientifico del Progetto ReOPEN SPL si confrontano per evidenziare gap informativi e fabbisogni emersi nel corso delle attività progettuali.

Anselmi
Daniela Anselmi Componente Comitato scientifico Progetto ReOPEN SPL - Agenzia Nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo di impresa SpA - INVITALIA Biografia

Avvocato amministrativista, Presidente dell’Associazione Avvocati Amministrativisti Liguri, nonché membro del Consiglio Direttivo dell’Unione Nazionale Avvocati Amministrativisti. Fa parte del gruppo di lavoro sul processo amministrativo telematico presso la Segreteria generale del Consiglio di Stato.

È docente esperta di lavori pubblici e servizi pubblici locali presso numerose scuole di formazione specialistica e presso il Master di II livello in “Antitrust e regolazione dei mercati della Facoltà di Economia dell’Università di Tor Vergata. Dal 2012 collabora con Invitalia all’interno di board e comitati scientifici di iniziative legate all’efficientamento dei servizi pubblici locali di interesse economico generale a rete.

È componente del Comitato scientifico del Progetto ReOPEN SPL promosso dal Dipartimento per gli affari regionali e le autonomie e attuato da Invitalia.

Chiudi

Dugato
Marco Dugato Componente Comitato scientifico Progetto ReOPEN SPL - Agenzia Nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo di impresa SpA - INVITALIA Biografia

Professore Ordinario di diritto amministrativo nell’Università di Bologna. Titolare della cattedra di Diritto amministrativo presso la Scuola di specializzazione in studi sull’amministrazione pubblica (SPISA) dell’Università di Bologna. Dottore di ricerca in Diritto pubblico.

È membro del comitato di direzione della rivista Munus in materia di appalti e servizi pubblici, nonché componente del comitato scientifico della rivista “Diritto dell’Economia”. Fa parte del collegio dei docenti del Master in “Valutazione di politiche urbane, ambientali e territoriali” del Dipartimento di Pianificazione dell’Università Iuav di Venezia. Dal 2012 collabora con Invitalia nel contesto di board e comitati scientifici di iniziative legate all’efficientamento dei servizi pubblici locali di interesse economico generale a rete.

È componente del Comitato scientifico del Progetto ReOPEN SPL promosso dal Dipartimento per gli affari regionali e le autonomie e attuato da Invitalia.

Chiudi

Sebastiani
Mario Sebastiani Componente Comitato scientifico Progetto ReOPEN SPL - Agenzia Nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo di impresa SpA - INVITALIA Biografia

Esperto di regolamentazione dei servizi a rete, con particolare riferimento alle problematiche dell’accesso al mercato, della regolazione tariffaria e del federalismo fiscale nel settore dei trasporti.

E’ docente di Economia della concorrenza e della regolazione presso la Facoltà di Economia dell’Università di Roma “Tor Vergata”. Presso lo stesso ateneo è stato Direttore del Master di II livello in “antitrust e regolazione dei mercati”. Già consigliere economico di numerosi Ministri dei Trasporti (Caravale, Burlando, Treu, Bersani) ha partecipato, tra l’altro, alla redazione del D.Lgs. 422/97 (c.d. Decreto Burlando). È Presidente del Consiglio direttivo di SI.PO.TRA. (Società Italiana di Politica dei Trasporti), think thank settoriale che si propone di promuovere una sana cultura politica ed istituzionale nel settore della mobilità. Dal 2012 collabora con Invitalia nel contesto di iniziative legate all’efficientamento dei servizi pubblici locali e alla mobilità sostenibile.

È componente del Comitato scientifico del Progetto ReOPEN SPL promosso dal Dipartimento per gli affari regionali e le autonomie e attuato da Invitalia.

Chiudi

II SESSIONE

Il ruolo della PA Centrale nella governance dei servizi

Le Amministrazioni Centrali presentano le loro esperienze a servizio degli enti territoriali e degli altri soggetti impegnati nei processi decisionali.

Mautone
Angelo Mautone Responsabile Direzione generale per i sistemi di trasporto ad impianti fissi e il trasporto pubblico locale - Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Biografia

Nato a Napoli il 22 novembre 1961 – Avvocato.

Dirigente del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, attuale Direttore Generale della Direzione Generale per i Sistemi di Trasporto – Dipartimento per i Trasporti, la Navigazione, gli Aa.GG. ed il Personale. Nella stessa Direzione è stato anche Direttore della Divisione 1, Divisione 2 e Divisione 3.

Principali materie coordinate e dirette:

- ripartizione delle risorse statali destinate al rinnovo dei parchi automobilistici e ferroviari per il TPL;

- ripartizione del “Fondo Nazionale per la contribuzione dello stato agli oneri sostenuti dalle regioni a statuto ordinario per i servizi di trasporto            pubblico locale e regionale, anche ferroviario”;

- decreto dei costi standard unitari per i servivi di trasporto pubblico locale e regionale;

- rapporti con l’Osservatorio sul Trasporto Pubblico Locale;

- determinazione di criteri uniformi a livello nazionale per la predisposizione e l’adozione dei Piani Urbani di Mobilità Sostenibile;

Componente di Comitati Tecnici e Presidente di Gruppi di Lavoro per l’aggiornamento della normativa sulle sicurezza dei sistemi di trasporto ad impianti fissi, Componente dell’Osservatorio del TPL, della  Commissione Contratti di TELT (Commissione Torino – Lione), Consigliere d’amministrazione e Componente del collegio dei revisori di società che gestiscono servizi di TPL.

Chiudi

Gaudiello
Ilde Gaudiello Direttore - Divisione III “Pianificazione, tracciabilità e vigilanza sulla gestione dei rifiuti” della Direzione generale per i rifiuti e l’inquinamento del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Biografia

Ilde Gaudiello è Direttore della Divisione III “Pianificazione, tracciabilità e vigilanza sulla gestione dei rifiuti” della Direzione generale per i rifiuti e l’inquinamento del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare. Nello svolgimento del suo incarico, cura direttamente tutte le questioni riguardanti la tracciabilità dei rifiuti, con l’ausilio di esperti. È componente del Comitato Nazionale dell’Albo dei Gestori Ambientali.

Nel corso della sua carriera professionale è stata Vice Capo di Gabinetto addetto all’ordine pubblico e sicurezza e Direttore Servizi generali del Gabinetto del Comune di Roma, in forza del Commissario Straordinario, Prefetto Francesco Paolo Tronca.

Ha prestato servizio, in qualità di Direttore della Divisione II “Anticorruzione, trasparenza e processi gestionali e di valutazione”, presso il Segretariato generale presso il Ministero dell’Ambiente.

È stata, inoltre, Vice capo Ufficio Legislativo, in qualità di Responsabile attività parlamentare presso il medesimo Dicastero.

 

Chiudi

III SESSIONE

ReOPEN SPL, interazioni e sinergie istituzionali per l’efficienza dei servizi

Primi risultati dei percorsi di collaborazione avviati nel contesto di  ReOPEN SPL e prossimi sviluppi operativi. 

Portaluri
Giovanni Portaluri Responsabile Funzione Competitività, Infrastrutture e Territori - Agenzia Nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo di impresa SpA - INVITALIA Biografia

È responsabile della Funzione Competitività, Infrastrutture e Territori di INVITALIA, l’Agenzia Nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo di impresa S.p.A. Competitività, Infrastrutture e Territori è il centro di competenze che affianca la Pubblica Amministrazione nella realizzazione dell’intero ciclo degli investimenti pubblici, con particolare riferimento a quelli finanziati nell’ambito delle politiche di coesione. Promuove e gestisce programmi e progetti per lo sviluppo dei territori, per l’accelerazione di interventi strategici e per la valorizzazione delle risorse materiali e immateriali. È responsabile del Progetto ReOPEN SPL, promosso dal Dipartimento per gli Affari Regionali e le Autonomie nell’ambito del PON Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020.

Chiudi

Torna alla home