Torna a Eventi FPA

FORUM PA 2019 (14-16 maggio)

Torna alla home

  da 15:00 a 15:50

Innovazione e riabilitazione in Inail: ausili e tecnologie assistive [ ws.68 ]

Con “Tecnologie Assistive” si intendono tutti quei dispositivi e sistemi tecnologici utili ad aumentare l’autonomia funzionale e la qualità della vita delle persone anziane o con disabilità. La definizione non comprende solo gli ausili tradizionalmente intesi, ma anche le tecnologie più avanzate e gli adattamenti ambientali. Obiettivo dell’Assistive Technology è contribuire al miglioramento della vita delle persone per ridurre la loro dipendenza dagli altri e favorire la loro integrazione familiare e sociale.

Questo tema è al centro del progetto di ricerca “Osservatori: service delivery in assistive technology” che ha visto coinvolti il Centro Protesi Inail, l’azienda USL di Bologna e la rete nazionale dei Centri Ausili GLIC, oltre ad alcune strutture territoriali dell’Inail e realtà sanitarie di eccellenza della Regione Emilia-Romagna.

Il progetto ha affrontato studi relativi a dispositivi per lo svolgimento di attività ricreative, sportive e lavorative, nonché tematiche quali l’accessibilità ambientale, la valutazione funzionale, la biocompatibilità.

[...riduci]
Con “Tecnologie Assistive” si intendono tutti quei dispositivi e sistemi tecnologici utili ad aumentare l’autonomia funzionale e la qualità della vita delle persone anziane o con disabilità. La definizione non comprende solo gli ausili tradizionalmente intesi, ma anche le tecnologie più avanzate e gli adattamenti ambientali. Obiettivo dell’Assistive [...leggi tutto]

A cura di

Programma dei lavori

Intervengono

Davalli
Angelo Davalli Responsabile Formazione e Documentazione - Centro Protesi INAIL Biografia

Angelo Davalli è nato a Budrio (BO) nel 1962. Laurea in ingegneria elettronica. In passato ha svolto attività come progettista HW e SW in diverse aziende private, dal 1992 è al Centro Protesi Inail di Budrio con l’incarico di Referente dell’attività di ricerca. Nel 19976 ottiene il titolo di Tecnico Ortopedico ed ernista. Docente esterno presso l’Università di Bologna, è autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Il focus delle sue attività di ricerca è sulle tematiche protesiche dell’arto superiore e sui dispositivi tecnologici per le persone disabili. Dal 2010 ricopre il ruolo di Responsabile della Formazione tecnica e sanitaria del Centro Protesi Inail e dal 2013 è project manager di diversi progetti di ricerca e sviluppo inerenti le protesi dell’arto superiore e i dispositivi tecnologici per le persone con disabilità. Ricopre ruoli all’interno di organismi sportivi nazionali e internazionali in merito alle problematiche dello sport per disabili.

Chiudi

Magni
Riccardo Magni Membro del Consiglio direttivo nazionale dei Centri ausili GLIC - Centri GLIC Biografia

Riccardo Magni è nato a Lucca nel 1964. Laurea in ingegneria elettronica, co-fondatore di Pragma Engineering rl, coordinatore del COAT (Centro Orientamento Ausili Tecnologici) di Trevi. È stato responsabile di progetti di ricerca nell’ambito degli ausili e della riqualificazione professionale delle persone con disabilità presso la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa e il CNR e docente presso l’Università del Molise. Attualmente è membro del Consiglio direttivo nazionale dei Centri ausili GLIC.

Chiudi

Torna alla home