Torna a Eventi FPA

FORUM PA 2019 (14-16 maggio)

Torna alla home

  da 15:00 a 18:00

Verso una strategia nazionale sulle competenze dei dipendenti pubblici [ co.04 ]

Per affrontare il tema della grave carenza di competenze digitali del personale delle pubbliche amministrazioni è in corso un intervento organico da parte del Dipartimento della funzione pubblica per la definizione di un framework, e le relative azioni di valutazione e formazione in tema di competenze digitali, rivolto a tutto il personale del pubblico impiego.

L’introduzione del Syllabus quale strumento guida in questo processo è sicuramente un’ottima base per il lavoro di diffusione capillare delle competenze digitali nella PA, ma quali sono i prossimi passi e quali strategie saranno messe in campo per sostenere con maggiore forza una necessaria accelerazione al cambiamento? Quali azioni e quali spinte saranno attivate per porre rimedio a uno dei principali ostacoli al programma di trasformazione digitale della PA?

A partire dalle finalità e dalla struttura del Syllabus, l’incontro vuole essere un’occasione di confronto con i responsabili delle risorse umane, della formazione, della transizione digitale delle PA, ma anche con tutti i dipendenti pubblici e i cittadini a vario titolo interessati al tema delle competenze digitali.

 

Per ascoltare l'audio integrale dell'evento cliccare QUI

[...riduci]
Per affrontare il tema della grave carenza di competenze digitali del personale delle pubbliche amministrazioni è in corso un intervento organico da parte del Dipartimento della funzione pubblica per la definizione di un framework, e le relative azioni di valutazione e formazione in tema di competenze digitali, rivolto a tutto il personale del pubblico impiego. L’introduzi [...leggi tutto]

Programma dei lavori

Introduce e Modera

Zollerano
Elvira Zollerano Responsabile progetti formativi - FPA Biografia
Sociologa da sempre interessata ai processi di innovazione, si occupa di ricerca, community management e facilitazione dei processi innovativi con particolare attenzione alle sue implicazioni nella PA e sui territori. Esperta di comunicazione istituzionale e marketing relazionale, si occupa di analisi e definizione di strategie di comunicazione e posizionamento strategico per conto di diverse realtà istituzionali e associative. Svolge attività di consulenza per progetti di comunicazione integrata e project management per progetti complessi, collaborando in quest’ambito prevalentemente con imprese, istituti di ricerca, enti pubblici e terzo settore. Nell’ambito della formazione si occupa della progettazione e sviluppo di piattaforme e di percorsi di e-learning (moodle based) e di social collaboration suites.
Collabora con il FORMEZ PA per il settore Knowledge Management e attualmente come community manager per il progetto ForMIUR. Per conto di FORUM PA si è occupata del community management e del coordinamento delle attività dell'Accademia Open Data Lazio e attualmente segue le attività formative e si occupa dello sviluppo della FPA Digital School

 

Chiudi

La carenza di competenze principale ostacolo della digitalizzazione della PA

Coppola
Paolo Coppola al convegno :"Verso una strategia nazionale sulle competenze dei dipendenti pubblici" - FORUM PA 2019
Paolo Coppola Università degli Studi di Udine – Comitato indirizzo AgID Biografia Vedi atti

Nato a Roma il 4 novembre 1973. Laurea in Scienze dell'Informazione conseguita nel 1997 con la votazione di 110 e lode/110 presso l'Università degli Studi di Udine. Dottorato in Informatica conseguito nel 2002 presso l'Università degli Studi di Udine. Professore associato presso il Dipartimento di Matematica e Informatica dell'Università degli Studi di Udine dal 2002.

Chiudi

Lo stato dell’arte del progetto Competenze digitali per la PA

Gullo
Elio Gullo al convegno :" Verso una strategia nazionale sulle competenze dei dipendenti pubblici" - FORUM PA 2019
Elio Gullo Direttore Generale, Ufficio per l'innovazione e la digitalizzazione - Dipartimento della Funzione Pubblica Vedi atti

Atti di questo intervento

02_co04_gullo_elio.mp3

Chiudi

Tavola rotonda: accrescere competenze per creare valore

Marras
Salvatore Marras al convegno: "Verso una strategia nazionale sulle competenze dei dipendenti pubblici" - FORUM PA 2019
Salvatore Marras Dirigente Area Innovazione Digitale - Formez PA Biografia Vedi atti
Responsabile dell'Area Innovazione Digitale di Formez PA, coordina progetti sulle competenze digitali, per la trasparenza, la partecipazione e l'accountability. Coltiva InnovatoriPA e altri servizi on line con la speranza la condivisione della conoscenza nella pubblica amministrazione diventi reale e diffusa. È interessato ai temi dell'apprendimento, della gestione delle conoscenze e della comunicazione con una particolare attenzione alle tecnologie. Ha studiato economia e statistica all'università Bologna, all'Istao di Ancona e ITP alla Bocconi di Milano.
 

Chiudi

Oliverio
Florindo Oliverio al convegno: "Verso una strategia nazionale sulle competenze dei dipendenti pubblici" - FORUM PA 2019
Florindo Oliverio Segretario delle Funzioni Centrali della Pubblica Amministrazione - CGIL Biografia Vedi atti

Segretario nazionale della Funzione Pubblica CGIL, responsabile della contrattazione nei Comparti delle Funzioni Centrali e della Presidenza del Consiglio dei Ministri e relative Aree della Dirigenza, nonché dei Comparti Sicurezza (Polizia Penitenziaria) e Soccorso (Vigili del Fuoco).

Dipendente della Ragioneria Generale delle Stato. Giornalista pubblicista. Da anni si occupa di formazione alla contrattazione in ambiti pubblici e della comunicazione pubblica. Per l’organizzazione sindacale si occupa di sistemi di classificazione e ordinamenti professionali

Chiudi

Atti di questo intervento

05_co04_oliverio_florindo.mp3

Chiudi

Iacono
Giuseppe Iacono al convegno: "Verso una strategia nazionale sulle competenze dei dipendenti pubblici" - FORUM PA 2019
Giuseppe Iacono Capo Segreteria Tecnica Assessorato Roma Semplice - Roma Capitale Biografia Vedi atti

Capo segreteria tecnica Assessorato Roma Semplice.

Laureato in Scienze dell’Informazione, ha 30 anni di esperienza in campo tecnico, gestionale e manageriale, come imprenditore, consulente, formatore. Ha coordinato progetti di miglioramento per aziende di profilo internazionale e sviluppato interventi di formazione e sviluppo competenze nel campo della gestione dei team, del project management e della qualità.

Da anni promuove iniziative in campo nazionale sui temi dell’innovazione, è stato Presidente dell’Associazione Stati Generali dell’Innovazione, di cui è anche co-fondatore (www.statigeneralinnovazione.it), già Presidente anche dell’Istituto Italiano Open Data, è stato coordinatore del gruppo di lavoro “Competenze per la cittadinanza digitale e inclusione digitale” del Programma Nazionale per la cultura, la formazione e le competenze digitali, e advisor esperto dell’Osservatorio Agenda Digitale del Politecnico di Milano. Co-ideatore e docente del master Smart PA della Link Campus University e docente del master Innovare con il Cloud dell’Università degli studi di Padova.

Scrive periodicamente come protagonista collaboratore su www.agendadigitale.eu, curatore del canale Scuola Digitale, è membro del Comitato degli Esperti per l’innovazione di OMAT360 e “eSkills Ambassador” per i progetto europeo “e-skills 4 Jobs”. È autore di oltre 100 lemmi dei nuovi volumi Scienza e Tecnica dell’Enciclopedia Treccani dedicati a Informatica e Nuovi Media e di numerose pubblicazioni su riviste specializzate, su atti di convegni e di seminari, oltre che di diversi libri sui temi del management e dell’innovazione.

Chiudi

Atti di questo intervento

06_co04_iacono_giuseppe.mp3

Chiudi

Caltabiano
Pier Sergio Caltabiano al convegno :"Verso una strategia nazionale sulle competenze dei dipendenti pubblici" - FORUM PA 2019
Pier Sergio Caltabiano Direttore della Formazione - CEFPAS Biografia Vedi atti

Da Marzo 2013 è Direttore della Formazione del CEFPAS , Centro per la Formazione Permanente e l'Aggiornamento del Personale del Servizio Sanitario, dal 2012 è altresì Presidente dell’Accademia Nazionale della Formazione .

Dal 2006 al 2012 è stato Presidente Nazionale dell’ AIF Associazione Italiana Formatori

Dal 1988 al 2012 è stato Direttore Generale del CTC - Centro di  Formazione Manageriale e Gestione d'Impresa della Camera di Commercio di Bologna.

Già Professore a contratto presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi di Bologna , ha tenuto interventi e seminari presso le Università di Bolzano, Cassino, Catania, Firenze, Genova, Parma, Padova, Torino, la Cattolica di Milano, La Sapienza di Roma e l’Università Roma Tre.

E’ stato nominato componente di Comitati Scientifici di Organismi Formativi e di Certificazione quali ALCOFOR, ASSEFOR, CEPAS, CFI.

E’ autore di oltre 90 pubblicazioni fra libri, saggi e articoli, in materia di formazione e sviluppo delle competenze individuali e organizzative

Ha collaborato a Progetti Internazionali sulle competenze dei Formatori quali Quadultrainer e Q FOR.

Trainer  in Programmazione Neurolinguistica, certificato dall’International Association for NLP, dal 1998 è Presidente della  SIPNL (Società Italiana di PNL).

Chiudi

Lisi
Andrea Lisi al convegno: "Verso una strategia nazionale sulle competenze dei dipendenti pubblici" - FORUM PA 2019
Andrea Lisi Segretario Generale - ANORC - Associazione Nazionale per Operatori e Responsabili della Conservazione Digitale Biografia Vedi atti

L’avv. Andrea Lisi si occupa di diritto dell’informatica da oltre 15 anni. È coordinatore del Digital&Law Department dello Studio Legale Lisi, Coordinatore del D&L NET, Presidente di ANORC Professioni, Segretario generale di ANORC (Associazione Nazionale per Operatori e Responsabili della Conservazione digitale dei documenti), Segretario Generale di AIFAG - Associazione Italiana Firma elettronica Avanzata e Grafometrica, Fondatore e Coordinatore degli Stati Generali della Memoria Digitale.

Direttore scientifico del Master di I livello Unitelma Sapienza: I professionisti della digitalizzazione e della privacy, già Docente di Informatica Giuridica nella Scuola di Professioni Legali (Facoltà di Giurisprudenza dell’Università del Salento), oggi è Componente del Comitato Scientifico del Laboratorio di Studi e Ricerche sull’E-government – diritto, politica e tecnologie per il governo delle organizzazioni complesse e referente del gruppo di lavoro in Digital Preservation (Unisalento), è docente della Document Management Academy (SDA Bocconi, Milano), della MIS Academy - Management Information System (SDA Bocconi – IBM), dell'IS Legal (SDA Bocconi), del "Master in Management della cultura digitale, editoria, archivi e biblioteche nell'era del 2.0" dell'Università di Verona, del Master "Esperto giuridico per l'Azienda Sanitaria" - promosso, per iniziativa di ALTEMS (Alta Scuola di Economia e Management dei Sistemi Sanitari), dalla Facoltà di Economia e dalla Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università Cattolica del Sacro Cuore, in collaborazione con il Policlinico Universitario "A. Gemelli"- , in varie iniziative accademiche di Unitelma – La Sapienza ed è inoltre Componente del Comitato Scientifico e Docente di Procedamus – Progetto di formazione-intervento per Università ed Enti di Ricerca. Ha fondato nel 1999 il Centro Studi&Ricerche Scint e la prima banca dati sul diritto dell’informatica Scintlex (progetti ormai terminati).

È stato Direttore della “Rivista di diritto, economia e gestione delle nuove tecnologie" (Nyberg Editore, Milano), ha diretto la Collana “Diritto, economia e società dell'informazione" (Cierre Edizioni, Roma). È stato co-fondatore e direttore scientifico della rivista "Il Documento Digitale" (Lex et Ars) e oggi coordina scientificamente la piattaforma KnowIT (piattaforma per i professionisti della digitalizzazione e della privacy). Già componente del Comitato Scientifico nel "Master in Diritto dell'informazione e dell'informatica" presso l’Università di Messina (Direttore Prof. Trimarchi), oggi è nel Comitato Scientifico dell’Istituto Italiano per la Privacy (IIP), della Document Management Academy della SDA Bocconi, del Centro Studi Themis Crime e di varie riviste giuridiche cartacee e telematiche ed è autore di diversi volumi e numerose pubblicazioni in materia di diritto delle nuove tecnologie.

È stato, infine, docente in master dedicati al diritto dell’informatica presso la Business School del Sole24Ore, le Università di Lecce, Bologna (CIRSFID), Taranto, Trento, Padova e Messina ed è iscritto all'Albo Docenti della Scuola Superiore dell'Amministrazione dell'Interno. Responsabile della conservazione e Privacy Officer del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Lecce è professionista della digitalizzazione ex Legge 4/2013 iscritto negli elenchi tenuti da ANORC Professioni.

Attualmente è inserito nelle Liste di Esperti di numerosi enti di risoluzione stragiudiziale delle dispute relative ai domini Internet ccTLD.it, tra i quali la Camera di Commercio di Milano, è Esperto Valutatore IMQ per il servizio di attestazione Q&S_CS (Qualità e Sicurezza nella Conservazione Sostitutiva) e collabora in tutta Italia con università, enti camerali, centri di ricerca, primarie società fornendo progettazione, formazione, assistenza e consulenza legale nell’e-business internazionale, nella privacy, nei servizi di conservazione digitale/fatturazione elettronica, nella realizzazione dei modelli organizzativi D. Lgs. 231/2001 e nel diritto delle nuove tecnologie in generale.

Chiudi

Donzelli
Paolo Donzelli al convegno: "Verso una strategia nazionale sulle competenze dei dipendenti pubblici" - FORUM PA 2019
Paolo Donzelli Direttore Generale dell'ufficio formazione, ricerca e progettazione internazionale ed europea - SNA - Scuola Nazionale dell'Amministrazione Biografia Vedi atti

Consigliere della Presidenza del Consiglio dei Ministri è attualmente Direttore generale dell’Ufficio formazione, ricerca e progettazione internazionale ed europea presso la Scuola Nazionale dell’Amministrazione.

Ha ricoperto il ruolo di Direttore Generale dell’Ufficio Progetti Strategici per l’Innovazione Digitale del Dipartimento per la Digitalizzazione della Pubblica Amministrazione, nell’ambito del quale ha promosso e coordinato iniziative progettuali afferenti, tra gli altri, ai settori scuola, università, salute, identità digitale e imprese e di coordinatore operativo del Gruppo di lavoro eGovernment & Open data della cabina di regia per l’Agenda digitale italiana. È stato Senior Research Fellow alla Cranfield University e Senior Research Scientist presso il Dipartimento di Computer Science della University of Maryland, dove ha svolto attività di ricerca e insegnamento. Laureato in Ingegneria Elettronica presso l’Università Federico II di Napoli, ha conseguito un Master in Computer Science presso la Cranfield University, in Gran Bretagna e un Dottorato di ricerca in informatica e ingegneria dell’automazione presso l’Università di Tor Vergata.

È autore di circa 70 pubblicazioni in riviste e conferenze internazionali, in cui ha trattato temi legati all’ingegneria del software, alla reingegnerizzazione di processi, alla ingegneria dei requisiti e alla modellistica della di sistemi complessi.

Chiudi

Barrese
Rosamaria Barrese al convegno: "Verso una strategia nazionale sulle competenze dei dipendenti pubblici" - FORUM PA 2019
Rosamaria Barrese Responsabile Servizio Redazione Piano triennale Area Soluzioni per la PA Servizio Redazione Piano Triennale - AgID Vedi atti

La maturità digitale dell’ente come punto di partenza: il primo passo per i RTD

Zanelli
Michele Zanelli al convegno :"Verso una strategia nazionale sulle competenze dei dipendenti pubblici" - FORUM PA 2019
Michele Zanelli Manager P4I - Digital360 Vedi atti

Presentazione di FPA Digital School

Mochi Sismondi
Carlo Mochi Sismondi al convegno: "Verso una strategia nazionale sulle competenze dei dipendenti pubblici" - FORUM PA 2019
Carlo Mochi Sismondi Presidente - FPA Biografia Vedi atti

Sono nato nel 1952 a Roma dove vivo, ho due figli di età diversa (21 e 39 anni), sono nonno. All’Università ho scelto Economia e Commercio da ragazzo e Filosofia da adulto con un approfondimento in pedagogia sul recupero dei ragazzi drop-out. Ho fatto per dieci anni l'operaio (falegname) e poi mi sono occupato di marketing, di ricerca, di progetti di privato-sociale, tra cui la realizzazione del primo progetto integrato di lotta alla povertà a Tor Bella Monaca (Roma).

A cominciare dall’autunno del 1989 sono stato l’ideatore e l’animatore del FORUM PA, la più grande ed importante manifestazione europea, espositiva e congressuale, dedicata all’innovazione nella pubblica amministrazione e nei sistemi territoriali giunta ormai alla 30^ edizione. Nella mia ormai trentennale attività di costruttore e animatore di reti, ho collaborato con 19 Governi e con 17 diversi Ministri della Funzione Pubblica, mantenendo una sostanziale terzietà, ma contribuendo a sostenere tutte le azioni innovative che si muovessero verso una PA più snella, più moderna, maggiormente orientata ai risultati e in grado così di restituire valore ai contribuenti e innovazione al Paese.
Ho svolto e svolgo attività didattica presso università e scuole della PA: dalla Scuola Superiore della PA alla Scuola Superiore per la PA locale, al Formez, a vari Istituti pubblici e privati. Ho scritto e scrivo articoli ed editoriali su quotidiani nazionali e riviste specializzate nel campo della comunicazione pubblica e dell’innovazione delle amministrazioni. Nei miei contatti continui con la politica e le amministrazioni a volte perdo la pazienza, mai la speranza.

Chiudi

Chiusura dei lavori

Fantinati
Mattia Fantinati al convegno :" Verso una strategia nazionale sulle competenze dei dipendenti pubblici" - FORUM PA 2019
Mattia Fantinati Sottosegretario per la Pubblica Amministrazione - Funzione Pubblica - Presidenza del Consiglio dei Ministri Biografia Vedi atti

Mattia Fantinati, veronese, nato il 12 aprile 1975. Ingegnere Gestionale dal 1999 è stato consigliere dell'Ordine degli Ingegneri di Verona dal 2010 al 2014. Alle elezioni politiche italiane del 2013 è eletto deputato della XVII legislatura della Repubblica Italiana nella circoscrizione VII Veneto 1 per il Movimento 5 Stelle. Nello stesso anno entra a far parte della X Commissione Industria, Commercio, Energia, Ricerca e Turismo. Nella XVII legislatura è membro della Commissione parlamentare d’inchiesta sui fenomeni della contraffazione, della pirateria in campo commerciale e del commercio abusivo. Riconfermato deputato nel plurinominale del Veneto nella lista del Movimento 5 Stelle il 4 marzo 2018.

Chiudi

Atti di questo intervento

04_co04_fantinati_mattia.mp3

Chiudi

Torna alla home