Torna a Eventi FPA

Speakers

Marco Polidoro

Polidoro

Marco Polidoro nasce a L’Aquila nel 1969 ed ivi risiede. Si è laureato e specializzato a Roma presso l’Università “La Sapienza”.

Dal 01/12/2009 è dipendente del Consiglio Regionale dell’Abruzzo e dall’inizio del 2012 riveste l’incarico responsabile dell’Ufficio “Economato, Provveditorato, Manutenzione, Appalti e Gare” con competenze in relazione alle procedure di acquisizione di servizi, forniture e lavori nonché relative anche alla gestione della sicurezza sui luoghi di lavoro. Per il medesimo Ente ha svolto il ruolo di Responsabile Unico del Procedimento di diversi procedimenti di gara e nel 2012 è stato altresì nominato Ufficiale Rogante.

Nel 2017 ha collaborato con la centrale di committenza (Soggetto Unico Aggregatore) della Regione Abruzzo svolgendo il ruolo di R.U:P. su importanti procedimenti di gara quali ad esempio l’elaborazione della carta valanghe della Regione Abruzzo, acquisendo una significativa esperienza nell’ambito degli appalti pubblici.

A Novembre del 2018 cura, per l’Ente di appartenenza, l’implementazione della piattaforma di e-procurement Pro-Q, finalizzata a gestire le procedure di affidamento del Consiglio regionale e l’Albo dei Fornitori dell’Ente.

Dal 2017, inoltre, svolge anche l’incarico di RASA (Responsabile Anagrafica Stazione Appaltante) per conto del Consiglio regionale dell’Abruzzo.

Ha sviluppato ottime conoscenze informatiche, anche in relazione all’aver svolto il ruolo di istruttore direttivo informatico per conto della Provincia dell’aquila per un periodo di circa 9 anni.

Dal 2003 al 2013 ha avuto differenti collaborazioni, in qualità di Cultore della materia, con l’Università degli Studi dell’Aquila – Facoltà di Scienze, nel corso di Economia  curando particolarmente gli aspetti di Micro, Macroeconomia ed Organizzazione Aziendale.

Questo relatore nel programma congressuale

martedì, 14 Maggio 2019

11:45
13:30

Modelli e soluzioni tecnologiche per la gestione della procedura d’acquisto[co.36]

Negli ultimi mesi il procurement pubblico è stato interessato da importanti scadenze che hanno segnato il passo verso la completa digitalizzazione dei processi di acquisto e nuove modalità di acquisizione di soluzioni tecnologiche. Da ottobre 2018, come previsto dal Codice dei Contratti pubblici (D.Lgs. 50/2016, art. 40 comma 2), tutte le comunicazioni e gli scambi di informaz [...segue]

Torna all'elenco dei Relatori