Torna a Eventi FPA

partner

LEONARDO

Con sede in Italia e oltre 46.000 dipendenti, Leonardo è una delle maggiori realtà industriali internazionali del settore Aerospazio, Difesa e Sicurezza. La Società progetta e sviluppa prodotti, servizi e soluzioni integrate per governi, Forze Armate e Istituzioni, coprendo ogni possibile scenario d’intervento: aereo e terrestre, navale e marittimo, spazio e cyberspazio.

Sfruttando le sinergie tra information technology, comunicazioni, sicurezza fisica e digitale, Leonardo mette a disposizione dei propri clienti un vasto know how, sistemi, processi, servizi e tecnologie avanzate per la sicurezza ed il controllo del territorio, la protezione di infrastrutture critiche pubbliche e private, la sicurezza di grandi eventi.

Leonardo protegge Governi, Infrastrutture Critiche ed Industrie strategiche nazionali da minacce ed attacchi cyber attraverso tecnologie ed esperienze di cyber security all’avanguardia e sistemi  IT critici, vitali per il funzionamento e la continuità operativa dei Paesi in cui opera. In particolare nell’ambito della Pubblica Amministrazione italiana, Leonardo è partner di fiducia della trasformazione digitale sicura del governo fornendo servizi di cyber security e piattaforme di servizio e di e-government secure-by-design per indirizzare i temi dell’agenda digitale e connettere la pubblica amministrazione, i suoi cittadini e le sue imprese, abilitandoli a relazioni inclusive ed efficienti.

In accordo con le linee guida ed il piano dell’Agenda Digitale, Leonardo, con le imprese sue partner, accompagna dal 2016 la Pubblica Amministrazione nel suo percorso di digitalizzazione nell’ambito di importanti contratti e di alcune delle principali convenzioni Consip, con servizi di identità digitale, sicurezza gestita e sicurezza applicativa, e con progetti nell’ambito delle infrastrutture sicure, dei sistemi informativi gestionali e della trasformazione digitale dei procedimenti amministrativi.

Sono circa 300 i contratti esecutivi avviati ad oggi da Amministrazioni Pubbliche di diversa scala e maturità, per beneficiare di meccanismi più agili di procurement, con processi di co-design in partnership con un unico fornitore specializzato, e sulla base di cataloghi di servizi costantemente aggiornati ed estesi, grazie alla continua collaborazione con AgID, finalizzata ad anticipare le necessità degli Enti. Tali iniziative includono anche soluzioni che rispettano criteri di security by design & privacy by design (GDPR) in ogni fase di sviluppo.


E' partner di

martedì, 14 Maggio 2019

15:00
18:00

Infrastrutture e cloud: lo stato del percorso evolutivo dell'ICT pubblico[co.08]

Con la conclusione del censimento del patrimonio informativo della PA e l’avvio del processo di qualificazione dei Poli Strategici Nazionali (PSN) e dei Cloud Service Provider (CSP), il piano di razionalizzazione delle risorse ICT della PA entra nella sua fase cruciale. Questi passaggi rappresentano non solo un passo fondamentale verso la razionalizzazione delle infrastrutture fisiche pub [...segue]

mercoledì, 15 Maggio 2019

09:30
11:30

La PA alla sfida dell'Intelligenza artificiale[co.10]

La possibilità che la PA possa ricorrere ad algoritmi e a decisioni automatizzate nei procedimenti amministrativi e nella fornitura di servizi è un tema ormai centrale nel dibattito pubblico, sempre molto attento alle implicazioni etiche e all’impatto sui diritti fondamentali dell’individuo. Tra i contributi più rilevanti a livello nazionale, il Libro bianco rea [...segue]

mercoledì, 15 Maggio 2019

10:00
13:00

La sicurezza informatica del Paese, tra nuova governance nazionale e Agenda digitale[co.09]

Sempre maggiore è l’attenzione posta nei confronti della sicurezza dell’ambiente cibernetico, spazio riconosciuto ufficialmente come il quinto dei domini operativi di warfare decretati dall’Alleanza Atlantica. A partire dal 2016, gli Stati sono chiamati a maturare una strategia di difesa che comprenda anche misure necessarie ad incrementare la sicurezza delle loro reti [...segue]

mercoledì, 15 Maggio 2019

14:30
18:00

Servizi pubblici digitali: il cittadino è finalmente al centro?[co.06]

L’Italia resta il fanalino di coda tra i Paesi dell’unione Europea per utilizzo di servizi pubblici digitali da parte di cittadini e imprese: secondo l’eGovernment Benchmark 2018, solo il 22% degli italiani interagisce online con la pubblica amministrazione, contro una media europea del 53%. Eppure, gli ultimi mesi hanno fatto registrare anche alcuni trend positivi, soprat [...segue]

giovedì, 16 Maggio 2019

09:30
13:30

La trasformazione digitale del PAese. Come creare valore attraverso una nuova e fattiva partnership pubblico-privato[sc.02]

La digitalizzazione della PA costituisce un fattore abilitante per il miglioramento della trasparenza e della qualità dei servizi erogati al cittadino, ma rappresenta anche un driver di sviluppo e di rafforzamento della capacità innovativa dell’intero Paese, e quindi, di creazione di valore. Negli ultimi mesi sono stati fatti molti passi avanti&nbs [...segue]

giovedì, 16 Maggio 2019

11:45
14:30

La blockchain per una gestione distribuita e condivisa dei servizi pubblici[co.11]

Secondo il World Economic Forum, entro il 2025 il 10% del PIL mondiale sarà sviluppato attraverso la blockchain. L’applicazione di tecnologie basate su registri condivisi acquisirà infatti sempre maggiore importanza nei processi di innovazione di imprese, organizzazioni e pubbliche amministrazioni. Una consapevolezza che inizia a farsi largo anche nel nostro Paese. Con l [...segue]

giovedì, 16 Maggio 2019

14:30
18:00

Dati pubblici come motore dell'economia digitale[co.07]

I dati degli enti pubblici costituiscono uno dei principali patrimoni digitali non solo della PA, ma dell’intero Paese. Per sfruttarne appieno le potenzialità, il Piano triennale ha individuato una serie di azioni finalizzate a superare la “logica a silos” in favore di una visione sistemica, volta a facilitare l’apertura e il riuso dei dati pubblici, assicurare l& [...segue]

Torna alla lista dei Partner