Torna a Eventi FPA

FORUM PA 2019 (14-16 maggio)

Torna alla home

  da 12:30 a 13:20

Rapporto Sdgs 2019 [ ws.118 ]

Iscriviti a questo evento

L’Istat, come gli altri istituti nazionali di statistica, ha il compito di costruire l’informazione statistica necessaria al monitoraggio dell’Agenda 2030 per il nostro Paese e a contribuire alla realizzazione di questo progetto globale. Pertanto, a partire da dicembre 2016 ha iniziato a rendere disponibili con cadenza semestrale gli indicatori per l’Italia sulla piattaforma informativa dedicata agli SDGs, accessibile da www.istat.it.

Quest’anno, insieme al nuovo rilascio annuale, è pubblicato il secondo Rapporto SDGs 2019. Informazioni statistiche per l’Agenda 2030 in Italia.

Il Rapporto propone un ulteriore ampliamento del panorama degli indicatori: gli  indicatori UN-IAEG-SDGs sono ora 123, per un totale di 303 misure statistiche nazionali (di cui 273 diverse), tutte disponibili sul sito www.istat.it.

In questa occasione, in applicazione del principio “no one left behind”, è stata dedicata particolare attenzione all’ampliamento delle possibili disaggregazioni per genere, cittadinanza, presenza di limitazioni (disabilità) e livello territoriale. In particolare, per 175 misure statistiche è stato possibile fornire in uno specifico capitolo anche le disaggregazioni regionali. 

Al fine di dar conto della complessità intrinseca dello sviluppo sostenibile, nel Rapporto è tracciata anche un’analisi relativa ai legami tra obiettivi, sotto-obiettivi e indicatori.

[...riduci]
L’Istat, come gli altri istituti nazionali di statistica, ha il compito di costruire l’informazione statistica necessaria al monitoraggio dell’Agenda 2030 per il nostro Paese e a contribuire alla realizzazione di questo progetto globale. Pertanto, a partire da dicembre 2016 ha iniziato a rendere disponibili con cadenza semestrale gli indicatori per l’Italia sulla piattaf [...leggi tutto]

A cura di

Programma dei lavori

Interviene

Ferruzza
Angela Ferruzza ISTAT Biografia

In Istat dal 1986, dopo una lunga esperienza in statistiche sociali ed ambientali, coordina dal 2016 le attività relative allo Sviluppo ed all’analisi degli indicatori per il monitoraggio dei Sustanaible Development Goals e partecipa all’Inter Agency Expert Group on SDGs delle Nazioni Unite (UN-IAEG-SDGs).  È referente del progetto “Sviluppo degli indicatori per misurare i cambiamenti climatici e gli eventi estremi ed i Disastri”. Partecipa all’UNECE Steering Group on Climate Change Related statistics, all’UNSD Expert of Group on Framework for the Development of Environment Statistics, è Chair della Task Force UNECE on Measuring Hazardous events and Disasters.

Chiudi

Torna alla home