Torna a Eventi FPA

FORUM PA 2019 (14-16 maggio)

Torna alla home

  da 09:30 a 10:50

Le competenze manageriali per la trasformazione digitale [ ws.87 ]

Una grande attenzione è oggi dedicata alla trasformazione digitale. Tecnologie “disruptive” quali intelligenza artificiale, big data e data analytics, blockchain, cloud computing e internet delle cose stanno radicalmente modificando il modo di agire di organizzazioni e persone, aprendo scenari inesplorati per la pubblica amministrazione del futuro.

Ogni organizzazione è un sistema complesso, con molti elementi attivi e interagenti (modelli organizzativi, persone e ruoli, componenti tecnologiche) e alla variazione di uno di questi corrisponde un adattamento di tutto il sistema. Gli aspetti tecnologici sono determinanti, ma rappresentano solo un anello di un processo che trova il suo inizio nel fattore umano.

Partendo dall’analisi dell’offerta formativa della SNA, l’incontro cercherà di evidenziare quali conoscenze e competenze manageriali possono considerarsi necessarie per cogliere le opportunità offerte dalla trasformazione digitale.

[...riduci]
Una grande attenzione è oggi dedicata alla trasformazione digitale. Tecnologie “disruptive” quali intelligenza artificiale, big data e data analytics, blockchain, cloud computing e internet delle cose stanno radicalmente modificando il modo di agire di organizzazioni e persone, aprendo scenari inesplorati per la pubblica amministrazione del futuro. Ogni organizzazione &eg [...leggi tutto]

A cura di

Programma dei lavori

Coordina

Donzelli
Paolo Donzelli Direttore Generale dell'ufficio formazione, ricerca e progettazione internazionale ed europea - SNA - Scuola Nazionale dell'Amministrazione Biografia

Consigliere della Presidenza del Consiglio dei Ministri è attualmente Direttore generale dell’Ufficio formazione, ricerca e progettazione internazionale ed europea presso la Scuola Nazionale dell’Amministrazione.

Ha ricoperto il ruolo di Direttore Generale dell’Ufficio Progetti Strategici per l’Innovazione Digitale del Dipartimento per la Digitalizzazione della Pubblica Amministrazione, nell’ambito del quale ha promosso e coordinato iniziative progettuali afferenti, tra gli altri, ai settori scuola, università, salute, identità digitale e imprese e di coordinatore operativo del Gruppo di lavoro eGovernment & Open data della cabina di regia per l’Agenda digitale italiana. È stato Senior Research Fellow alla Cranfield University e Senior Research Scientist presso il Dipartimento di Computer Science della University of Maryland, dove ha svolto attività di ricerca e insegnamento. Laureato in Ingegneria Elettronica presso l’Università Federico II di Napoli, ha conseguito un Master in Computer Science presso la Cranfield University, in Gran Bretagna e un Dottorato di ricerca in informatica e ingegneria dell’automazione presso l’Università di Tor Vergata.

È autore di circa 70 pubblicazioni in riviste e conferenze internazionali, in cui ha trattato temi legati all’ingegneria del software, alla reingegnerizzazione di processi, alla ingegneria dei requisiti e alla modellistica della di sistemi complessi.

Chiudi

Intervengono

Attias
Luca Attias Commissario Straordinario per l'attuazione dell'Agenda Digitale - Presidenza del Consiglio dei Ministri Biografia

Laureato in Ingegneria Elettronica presso “La Sapienza” Università di Roma ha successivamente conseguito il master in Ingegneria dell’Impresa all’Università di Tor Vergata. Dopo la laurea ha lavorato presso la Datamat SpA dove, nell’ambito di commesse legate soprattutto a sistemi real time nel settore avionico e satellitare, ha partecipato per diversi anni a gruppi di lavoro internazionali.  Ha lavorato alla Corte dei Conti come Dirigente Generale della Direzione Generale dei sistemi informativi automatizzati fino a fine ottobre 2018.

Si è impegnato per l’introduzione e lo sviluppo a tutti i livelli di una diffusa “cultura della società dell’informazione” e da diversi anni è diventato un punto di riferimento per una buona parte della Pubblica Amministrazione per le sue modalità di analizzare e comunicare i legami esistenti tra digitale, managerialità e lotta alla corruzione. Ha ottenuto in questi anni un elevato numero di riconoscimenti importanti soprattutto per la capacità di conciliare l’information technology con la managerialità. Le sue interviste e i suoi keynotes apparsi un po’ ovunque sono diventati una specie di “caso” sia per i contenuti altamente innovativi che per il numero di accessi e di commenti.

Chiudi

Rauso
Fabrizio Rauso Direttore Digital Organization - SOGEI Biografia

Fabrizio Rauso, nato a Roma nel 1964, laureato in Ingegneria Elettrotecnica presso l'Università La Sapienza di Roma. Ha conseguito l'abilitazione alla professione di Ingegnere nel 1991.
Lunga esperienza nel mondo ICT a livello nazionale ed internazionale, dove ha ricoperto diversi ruoli nell'ambito del Marketing, Vendite, Operations, Supply Chain e General Management in varie multinazionali.

Dal maggio 2012 è in Sogei.

Inizia la sua carriera nel 1991 in Italcable, per proseguire in Telecom Italia ed in TMI (Gruppo Telecom Italia) con ruoli di crescente responsabilità con esperienze lavorative all'estero.

Approda in Lucent Technologies nel 2000 dove rimane fino al 2011 (dopo la fusione con Alcatel del 2006) ricoprendo ruoli di direttore operations e vendite.

Nel maggio del 2011 lavora in Huawei come Business Unit Director del mercato OLO.

E' sposato; fra le sue passioni il golf, il bridge ed il web.

Chiudi

Mangia
Gianluigi Mangia Coordinatore Dipartimento Sviluppo competenze gestionali - SNA
Lauria
Rocco Lauria Direttore Direzione Centrale Sostegno alla non autosufficienza, Invalidità civile e altre Prestazioni - INPS Biografia
Esperienze professionali
 
1) project manager gruppo di lavoro "creazione del valore e monitoraggio della spesa", dal luglio 2015
2)dirigente coordinatore direzione centrale organizzazione, dal 1.1.2009 al 31.5.2009
3) direttore sede di roma tiburtino dal 1.1.2002 al 31.12.2008
4) dirigente area processi e risorse, sede di roma tiburtino, dal 1.6.2000 al 31.12.2001
5) attivita' di auditor manager, periodo 2007-2008
6) dirigente ufficio vigilanza ispettiva, sede di verona, periodo 1999-2000
Formazione professionale
1) partecipazione premio epsa 2015 - nuova organizzazione integrata invalidita' civile
2) certificazione di qualita' sede di roma tiburtino, anno 2008
3) sperimentazione "servizi in tempo reale" sede di roma tiburtino
4)vincitore premio "cento progetti al servizio del cittadino" anno 2004
 
Titolo di studio
 
laurea in giurisprudenza, università di catania, anno 1986, voto 106/110
 
Altri titoli di studio e abilitazioni professionali
 
1) specializzazione in diritto amministrativo e scienza dell'amministrazione, universita' di bologna, 1989. 2)
abilitazione all'esercizio della professione legale. 3) borsa di studio del ministero dell'università e della
ricerca scientifica, per attività di studio e ricerca in diritto costituzionale e amministrativo, università di
manchester (gb)anno acc.1992/3. 4) corso di perfezionamento in "cooperazione internazionale e politiche
di intervento nei paesi in via di sviluppo". universita' di bologna, anno acc. 1994/95 5) corso di
perfezionamento in "sviluppo rurale nei paesi del terzo mondo", universita' di padova, anno acc. 1995/96
6)corso in scienze organizzative, s3.studium di roma, prof. domenico de masi, anno 2001. 7)master di ii
livello in auditing e controllo interno, università di pisa, anno 2010

Chiudi

Torna alla home