Torna a Eventi FPA

FORUM PA 2019 (14-16 maggio)

Torna alla home

  da 14:30 a 16:00

Etica Digitale nello sviluppo di soluzioni di Intelligenza Artificiale [ ws.42 ]

La pubblicità negativa e il dibattito sulla società in merito alle intenzioni etiche alla base dell'uso della tecnologia digitale impongono di fare dell'etica digitale una parte integrante del percorso di trasformazione digitale.

L’obiettivo del convegno è quello di approfondire il concetto di etica digitale, far comprendere ai partecipanti perché è importante, che cosa la rende speciale, come si inserisce nelle organizzazioni e infine il suo ruolo nello sviluppo degli artefatti di intelligenza artificiale.

[...riduci]
La pubblicità negativa e il dibattito sulla società in merito alle intenzioni etiche alla base dell'uso della tecnologia digitale impongono di fare dell'etica digitale una parte integrante del percorso di trasformazione digitale. L’obiettivo del convegno è quello di approfondire il concetto di etica digitale, far comprendere ai partecipanti perché & [...leggi tutto]

A cura di

Programma dei lavori

Intervengono

Rauso
Fabrizio Rauso People, Organization & Digital Transformation - SOGEI Biografia

Fabrizio Rauso, nato a Roma nel 1964, laureato in Ingegneria Elettrotecnica presso l'Università La Sapienza di Roma. Ha conseguito l'abilitazione alla professione di Ingegnere nel 1991.
Lunga esperienza nel mondo ICT a livello nazionale ed internazionale, dove ha ricoperto diversi ruoli nell'ambito del Marketing, Vendite, Operations, Supply Chain e General Management in varie multinazionali.

Dal maggio 2012 è in Sogei.

Inizia la sua carriera nel 1991 in Italcable, per proseguire in Telecom Italia ed in TMI (Gruppo Telecom Italia) con ruoli di crescente responsabilità con esperienze lavorative all'estero.

Approda in Lucent Technologies nel 2000 dove rimane fino al 2011 (dopo la fusione con Alcatel del 2006) ricoprendo ruoli di direttore operations e vendite.

Nel maggio del 2011 lavora in Huawei come Business Unit Director del mercato OLO.

E' sposato; fra le sue passioni il golf, il bridge ed il web.

Chiudi

Carbone
Arnaldo Carbone Digital Trasformation - SOGEI Biografia

Arnaldo Carbone, laureato in Fisica nel 1984 (indirizzo biofisico) a Roma. Conseguentemente alla passione per l’informatica ha intrapreso una carriera nel mondo ICT, sempre in organizzazioni al servizio della Pubblica Amministrazione, maturando una profonda coscienza di servizio allo Stato.

Il suo percorso inizia nel 1985 in Honeywell (Bull dal 1987), gestendo la base dati della Motorizzazione Civile, poi come Responsabile di sviluppo, ideando sistemi di Application LifeCycle Management, e quindi Responsabile del Sistema di Qualità per il sito Bull-MCTC.

Successivamente in Consip, dal 1999, dove genera e presiede il Sistema di Qualità, rafforza la competenza principale di metodologo e ricopre vari incarichi tra cui: Responsabile per l’Organizzazione ed i Processi, CIO, membro del Team di Innovazione. Si è inoltre prodigato nell’introdurre metodiche di TQM e Knowledge Management.

Entrato in Sogei (incorporazione Consip del 2013), ha proseguito a dare il suo supporto, metodologico e sistemico, dapprima sulla modellazione e miglioramento dei processi aziendali, poi come Responsabile del progetto di Enterprise Architecture e infine, attualmente, nella struttura di Digital Transformation, riguardo i progetti di innovazione interni e la diffusione di una ‘consapevolezza digitale’.

Ideatore di una metodologia per la Valorizzazione Funzionale dei Sistemi Informatici, oggetto di brevetto da parte di Consip, ora acquisito da Sogei.
Coautore delle “Linee guida sulla qualità dei beni e dei servizi ICT” (CNIPA, 2005-2006).
Consulente tecnico di parte per conto della PA.

E' sposato; grande appassionato di cinema, teatro e letteratura nonché cultore delle scienze fisiche e matematiche e di temi di neurobiologia, specie riguardo lo studio della mente.

Chiudi

Zanichelli
Paola Zanichelli Digital Transformation - SOGEI Biografia

Paola Zanichelli, nata a Verona nel 1962, diploma Baccalaureat all’Ecole Europeenne di Bruxelles, Laurea in Economia e Commercio presso la LUISS di Roma e successiva abilitazione alla professione di Dottore Commercialista.
 

Trentennale esperienza nel mondo ICT , in particolare nelle relazioni con gli organismi internazionali di finanziamento e partecipazione a progetti finanziati dalla UE fin dal 3° Programma Quadro di Ricerca e Sviluppo.

Accreditata come esperto valutatore nel programma H2020.

Partecipa all’Europe AI Alliance, ha coordinato la partecipazione di Sogei alla consultazione relativa al Draft Ethics Guidelines for Trustworthy AI nel febbraio 2019 e segue l’evoluzione dell’etica digitale contribuendo alla redazione del position paper di Sogei sul tema.

Sposata con una figlia di 16 anni, attualmente ricopre la carica di Assessore al Bilancio e Patrimonio nel Municipio di residenza e partecipa in attività di volontariato e assistenza.

 

Chiudi

Ballarin
Antonio Ballarin Digital Transformation - SOGEI Biografia

Dopo la laurea in fisica conseguita nel 1985, tra il 1987 ed il 1988 si dedica alla ricerca sui sistemi di apprendimento del cervello umano attraverso l’assistenza agli interventi chirurgici in pazienti affetti da patologie cerebrali a Seattle, presso Health Science Department della University of Washington.

In seguito a quella esperienza, aderendo tra i primi alla International Neural Network Society (della quale è membro dal 1990) partecipa a numerosi progetti di ricerca e sviluppo nell’ambito dei sistemi cognitivi con particolare riferimento ai modelli di apprendimento connessionisti, sviluppando modelli di classificazione e previsione derivanti da teorie originali su metodi di apprendimento e generalizzazione dei sistemi intelligenti. La ricerca condotta è stata successivamente applicata in diversi settori applicativi dando origine a numerose pubblicazioni a convegni e su riviste internazionali.

Tra il ‘90 ed il ‘95 sviluppa, in Cerved, sistemi esperti e sistemi di data mining, basati su modelli di auto-apprendimento. Dal ‘95 al ‘97 diventa responsabile, in FAO, di progetti basati su reti neurali per la previsione delle carestie. Tra il ‘97 ed il 2005 partecipa ed è responsabile, per diverse società di consulenza, di alcuni progetti di ricerca europei per lo sviluppo di sistemi basati sulla conoscenza. Nel 2005 entra in Consip dove si occupa di progetti per il sistema informativo della ragioneria Generale dello Stato, del Dipartimento del Tesoro e del Dipartimento Affari Generali. In particolare, in tale ambito, studia e sviluppa: sistemi di knowledge management (mining, indexing, classification, e knowledge representation) per l’integrazione e la diffusione di informazioni da repository distribuiti e non uniformi; sistemi basati su tecnologia semantica per l’analisi automatica delle informazioni; sistemi di previsione basati su paradigmi connessionistici a supporto dell’IT del MEF. Attualmente in Sogei è responsabile dell’unità di Laboratorio e Ricerca Digitale, all’interno della funzione di Digital Transformation, la quale si occupa di ricerca applicata nei seguenti settori: posizionamento di precisione GNSS, Intelligenza Artificiale e Machine Learning, IoT, grafica computazionale e realtà aumentata, blockchain, computazione quantistica.

Tra le attività sociali di rilievo è impegnato nell’applicazione dei modelli di previsione e per il data mining a supporto della ricerca biologica e medica ed, infine, - in totale adesione con la legge 92 del 30 marzo 2004 - è coinvolto nella tutela dei diritti umani sia favore dei soggetti che hanno subito l’esodo giuliano-dalmata, che della minoranza di lingua italiana in Slovenia e Croazia.

 

Chiudi

Torna alla home