Torna a Eventi FPA

FORUM PA 2019 (14-16 maggio)

Torna alla home

  da 14:00 a 17:00

Governare collaborando: i beni comuni oltre la fase di sperimentazione [ tl.08 ]

Tavolo di lavoro ANCI

Iscriviti a questo evento

L’incontro è l’occasione per riflettere sullo stato dell’arte delle pratiche di governance collaborativa nei Comuni italiani. Il consolidamento e la diffusione delle pratiche collaborative mettono a tema l’esigenza di superare una fase sperimentale per assumere la collaborazione quale strumento ordinario di governo, e dunque adattando le prassi amministrative e i sistemi regolativi. Durante l’incontro saranno presentati e discussi gli esiti dello studio condotto dal progetto Interreg Med +Resilient, che coinvolge 8 paesi europei nella promozione di pratiche collaborative e innovazione sociale nei servizi pubblici e nell’economia locale.

[...riduci]
L’incontro è l’occasione per riflettere sullo stato dell’arte delle pratiche di governance collaborativa nei Comuni italiani. Il consolidamento e la diffusione delle pratiche collaborative mettono a tema l’esigenza di superare una fase sperimentale per assumere la collaborazione quale strumento ordinario di governo, e dunque adattando le prassi amministrative e i [...leggi tutto]

Programma dei lavori

Introduce

Testa
Paolo Testa Area Studi, Ricerche e banca dati delle autonomie locali - Anci Biografia

Genovese, Capo Area Studi e Ricerche dell’ANCI e Responsabile dell’Osservatorio Nazionale Smart City dell’Anci. Laurea in scienze politiche e master in innovazione nelle pubbliche amministrazioni. Da più di vent’anni si occupa delle politiche nazionali di supporto all’innovazione amministrativa e al cambiamento nelle città, all’inizio in consulenza, poi alla Presidenza del Consiglio dei Ministri e ora all’ANCI.

Chiudi

Intervengono

Gramigna
Annalisa Gramigna Fondazione IFEL Biografia

Collabora da anni con le amministrazioni pubbliche (nazionali e locali) a supporto di progetti e politiche di cambiamento e innovazione organizzativo attraverso ricerca, formazione, progettazione, valutazione.

Comunicazione pubblica, qualità dei servizi, partecipazione, welfare e servizi sociali, sono alcuni degli ambiti tematici nei quali si è sviluppata la sua esperienza.

Per IFEL segue lo sviluppo di attività progettuali e di ricerca oltre a dare supporto all’organizzazione della comunicazione interna.

Chiudi

Iaione
Christian Iaione Docente e coordinatore del LABoratorio per la GOVernance dei beni comuni - LUISS Guido Carli Biografia

Christian Iaione è professore associato di diritto pubblico e amministrativo nell’Università degli studi Guglielmo Marconi di Roma, fellow dell’Urban Law Center della Fordham University di New York e visiting professor di diritto e politiche urbane e governance dei beni comuni presso la LUISS Guido Carli. Studia la rigenerazione urbana, la sharing economy e l'innovazione sociale nell’ambito del programma di ricerca LabGov – LABoratorio per la GOVernance dei beni comuni. In qualità di esperto del Comitato delle Regioni della UE ha steso il parere sulla dimensione locale e regionale dell’economia della condivisione. E’ membro dello Sharing Economy International Advisory Board del Seoul Metropolitan Government e advisor di diversi enti e istituzioni locali italiane (e.g. Regione Toscana, Roma Capitale, Comune di Bologna, Comune di Reggio Emilia, ecc.). Di recente è stato nominato esperto della Commissione europea nell'ambito del programma Urban Innovative Actions per assistere il Comune di Torino nel progetto CO-City. E' of counsel dello studio GIPLEX.

 

Chiudi

Giglioni
Fabio Giglioni Labsus - Laboratorio per la Sussidiarietà
d'Antonio
Il programma URBACT e la partecipazione delle comunità per lo sviluppo urbano
Simone d'Antonio Area Studi e Ricerche - ANCI Biografia

Giornalista, si occupa di città e politiche urbane europee e globali a partire dal 2006, lavorando prima a Bruxelles presso l’ufficio stampa della Fondazione europea delle città Anci Ideali ed impegnandosi poi in Italia nei campi della comunicazione e della ricerca urbana per la Fondazione ricerche dell’ANCI (Associazione Nazionale dei Comuni Italiani) Cittalia e per l’ANCI, dove lavora attualmente. 
Laureato in Relazioni internazionali e diplomatiche con specializzazione in Studi Europei all’Orientale di Napoli, ha curato la comunicazione di numerosi progetti e programmi europei dedicati ai temi della sostenibilità urbana, dell’inclusione e dell’innovazione sociale: tra questi il programma URBACT, di cui è esperto tematico su governance e sviluppo urbano integrato, e coordina le attività del National Point del programma per l’Italia.
Collabora con numerose testate internazionali, tra cui The Guardian, The Atlantic-CityLab, Citiscope, CityMetric e The Good Life, e testate nazionali come Il Sole 24 Ore oltre che come blogger per l’edizione italiana di Huffington Post. Suoi articoli sono stati pubblicati anche su Repubblica, Manifesto, Wired, Il Denaro e Corriere delle Comunicazioni.
Promotore dei temi del giornalismo urbano a livello globale, ha collaborato alla realizzazione del programma Urban Journalism Academy, promosso dall’Onu in concomitanza con la conferenza mondiale Habitat III, e in qualità di speaker nell’ambito degli incontri tematici e preparatori organizzati in diverse parti del mondo (Sudafrica, Emirati Arabi, Indonesia, Spagna e Habitat III a Quito in Ecuador). 
Sulle tematiche dell’innovazione urbana e nel giornalismo ha partecipato come relatore a decine di incontri ed eventi in Italia, Europa e Asia

Chiudi

Torna alla home