Torna a Eventi FPA

FORUM PA 2019 (14-16 maggio)

Torna alla home

  da 09:30 a 14:45

Promuovere l'innovazione sostenibile, orientare il mercato: un nuovo ruolo del government [ sc.03 ]

L’obiettivo di una crescita intelligente, sostenibile ed inclusiva guidata dall’innovazione richiede un ripensamento del ruolo del governo e delle politiche pubbliche all’interno dell’economia, che vada oltre il tradizionale “far fronte ai fallimenti del mercato”. Due i focus tematici: i capitali “pazienti” dello Stato per finanziare investimenti in infrastrutture e innovazione; le opportunità di un cambio di paradigma dello sviluppo economico legato all’economia verde e all’energia.

[...riduci]
L’obiettivo di una crescita intelligente, sostenibile ed inclusiva guidata dall’innovazione richiede un ripensamento del ruolo del governo e delle politiche pubbliche all’interno dell’economia, che vada oltre il tradizionale “far fronte ai fallimenti del mercato”. Due i focus tematici: i capitali “pazienti” dello Stato per finanziare investim [...leggi tutto]

In collaborazione con

Programma dei lavori

Coordina e Introduce

Mochi Sismondi
Carlo Mochi Sismondi Presidente - FPA Biografia

Sono nato nel 1952 a Roma dove vivo, ho due figli di età diversa (21 e 39 anni), sono nonno. All’Università ho scelto Economia e Commercio da ragazzo e Filosofia da adulto con un approfondimento in pedagogia sul recupero dei ragazzi drop-out. Ho fatto per dieci anni l'operaio (falegname) e poi mi sono occupato di marketing, di ricerca, di progetti di privato-sociale, tra cui la realizzazione del primo progetto integrato di lotta alla povertà a Tor Bella Monaca (Roma).

A cominciare dall’autunno del 1989 sono stato l’ideatore e l’animatore del FORUM PA, la più grande ed importante manifestazione europea, espositiva e congressuale, dedicata all’innovazione nella pubblica amministrazione e nei sistemi territoriali giunta ormai alla 30^ edizione. Nella mia ormai trentennale attività di costruttore e animatore di reti, ho collaborato con 19 Governi e con 17 diversi Ministri della Funzione Pubblica, mantenendo una sostanziale terzietà, ma contribuendo a sostenere tutte le azioni innovative che si muovessero verso una PA più snella, più moderna, maggiormente orientata ai risultati e in grado così di restituire valore ai contribuenti e innovazione al Paese.
Ho svolto e svolgo attività didattica presso università e scuole della PA: dalla Scuola Superiore della PA alla Scuola Superiore per la PA locale, al Formez, a vari Istituti pubblici e privati. Ho scritto e scrivo articoli ed editoriali su quotidiani nazionali e riviste specializzate nel campo della comunicazione pubblica e dell’innovazione delle amministrazioni. Nei miei contatti continui con la politica e le amministrazioni a volte perdo la pazienza, mai la speranza.

Chiudi

Video Greta Thumberg

Testimonianze di #FridaysForFuture

Giugliano
Salvatore Giugliano Futuro Verde Biografia
Salvatore Giugliano 28 anni - Laureato in giurisprudenza. 
 
Ha sviluppato negli anni una grande passione per le tematiche ambientali, e insieme agli altri ragazzi di Futuro Verde ha portato in Italia gli hashtag #fridaysforfuture e #climatestrike tramite i social media, un attività di mobilitizzazione che ha visto coinvolte circa un milione di persone durante la manifestazione del 15 Marzo. 

Sta lavorando in collaborazione con il ministero dell’ambiente allo sviluppo di due proposte di policy una per accellarare la transizione ad un economia circolare attraverso un disciplinare e un etichetta "enabling circularity" e l'altra per intervenire sulla riforestazione e il mantenimento degli ecosistemi.

Chiudi

I SESSIONE

Il ruolo del "government" per promuovere l'innovazione

Keynote speech

Grillo
Francesco Grillo al convegno: "Promuovere l'innovazione sostenibile, orientare il mercato: un nuovo ruolo del government" - FORUM PA 2019
Francesco Grillo University of International Business Economics – Pechino Biografia Vedi atti

Francesco Grillo ha completato il dottorato in politica economica presso la London School of Economics, si è laureato in Economia alla LUISS di Roma ed ha conseguito un MBA alla Boston University. È, attualmente, Amministratore Delegato della società di consulenza Vision & Value ed è stato dirigente nella società di consulenza strategica McKinsey & Co. Francesco è visiting fellow all’Università di Oxford, è associato alla Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa ed insegna all’UIBE a Pechino. È editorialista del “Corriere della Sera” e “The Guardian” ed è ospite su La7, SkyTG24 e Rainews24. È autore di decine di articoli scientifici e nel 2019 ha scritto “Democracy and Growth in the 21st century: the diverging cases of China and Italy” con SPRINGER NATURE e “Lezioni Cinesi” con Solferino RCS.

Chiudi

Atti di questo intervento

grillo__forum_p.pdf

Chiudi

Carlo Mochi Sismondi intervista

Giovannini
Enrico Giovannini Portavoce dell’Alleanza Italiana per lo sviluppo sostenibile Biografia

È stato Chief Statistician e Director of the Statistics Directorate dell'OCSE dal 2001 all'agosto 2009, Presidente dell'ISTAT dall'agosto 2009 all'aprile 2013, dove nel 1993 ha assunto la direzione del Dipartimento di Contabilità Nazionale e Analisi Economica, mentre nel 1997 è stato nominato Capo Dipartimento delle Statistiche economiche, ricoprendo tale funzione fino al dicembre 2000. Dal 28 aprile 2013 al 22 febbraio 2014 è stato Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali del governo Letta. È fondatore e Portavoce dell'Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS) e dal 2002 è professore ordinario di statistica economica presso la Facoltà di Economia dell'Università di Roma "Tor Vergata" e docente di Public Management presso il Dipartimento di Scienze Politiche dell'Università LUISS. E’, inoltre, autore di numerose pubblicazioni, membro di numerosi Board di fondazioni e di organizzazioni nazionali e internazionali.

Chiudi

Interventi sull’innovazione sostenibile

Montanari
Gianmarco Montanari Direttore Generale - Istituto Italiano di Tecnologia Biografia

Gianmarco Montanari, coniugato e con due figli, è Direttore Generale dell'Istituto Italiano di Tecnologia, fondazione di diritto privato che promuove l’eccellenza nella ricerca scientifica per fini di sviluppo tecnologico. In precedenza ha lavorato come CFO in una multinazionale svizzera nel settore automobilistico, è stato Manager di una società di Management Consulting, Direttore Operativo nel Gruppo Unicredit, Direttore Generale nel Gruppo Equitalia e Direttore Generale della Città di Torino.

Ha conseguito una laurea in Ingegneria Gestionale presso il Politecnico di Torino e, successivamente, altre quattro lauree in Management, Economia, Scienze Politiche e Giurisprudenza presso l'Università di Torino e diverse specializzazioni in Management presso prestigiose Business School italiane e internazionali (Columbia di New York, INSEAD di Parigi, IMD di Ginevra, Bocconi). È autore del libro “The Samsung Way” e del neo uscito “Tech Impact – Luci e ombre dello sviluppo tecnologico”.

Chiudi

Fascione
Valeria Fascione Assessora Internazionalizzazione, Start up - Innovazione - Regione Campania Biografia

48 anni, nata e cresciuta a Napoli. Laureata con Lode all’Università di Napoli Federico II con una tesi in teoria e politica dello sviluppo economico.  

Un anno dopo la laurea, nel 1994, ha vinto una borsa di studio alla Fondazione Idis per la realizzazione della Città della Scienza; ha iniziato da subito ad occuparsi di Creazione di Impresa, lavorando alla messa a punto di un prototipo di Incubatore sul modello europeo, inaugurato poi nel 2003, che subito si è distinto per caratteristiche di innovatività e autosostenibilità, ottenendo ben due riconoscimenti a livello internazionale (nel 2007 e nel 2008), tra cui il Premio Europeo come miglior Incubatore Science Based.

Nel 2002 è stata nominata Direttore del Business Innovation Centre di Città della Scienza, una struttura attiva a livello europeo ed internazionale, specializzata nell’offerta di servizi per lo startup,  lo sviluppo di imprese innovative e la promozione dell’innovazione a livello locale.

In quegli anni, ha  lavorato a supporto di vari Enti Locali, a livello regionale e nazionale, per facilitarne l’accesso ai Fondi Europei; ha coordinato numerosi progetti di cooperazione internazionale e di marketing strategico territoriale, e si è occupata di piani di reindustrializzazione di aree industriali dismesse e di sviluppo imprenditoriale.

Al lavoro finalizzato alla costruzione di una casa comune per le startup, lavoro che ha portato alla creazione di oltre 130 imprese, ha affiancato anche l’attività di gestione di misure incentivanti per piani di sviluppo industriale a favore di piccole e medie imprese.

Nel 2009, anche grazie ai risultati ottenuti, è stata chiamata a dirigere per la Regione Campania l’attività di valutazione dei Contratti di Programma Regionali, strumenti di natura negoziale e multifondo, finalizzati a supportare i processi di sviluppo, innovazione e internazionalizzazione delle grandi imprese e delle filiere industriali strategiche della regione.

Nel 2011, è rientrata alla Fondazione IDIS per contribuire al rilancio della Città della Scienza, come direttore del Marketing Strategico. Tra le sfide messe in campo in questa funzione, quella di promuovere l’internazionalizzazione delle imprese e dei centri di ricerca italiani. In particolare, dal 2012, su richiesta del Governo italiano, coordina il China Italy Innovation Forum, la più importante piattaforma italiana per la promozione degli aggregati innovativi ricerca – impresa  verso la Cina, di cui Città della Scienza è soggetto attuatore.

Tra le altre attività, ha coordinato KiiCS, progetto di ricerca europeo per la creazione di industrie creative a livello internazionale.

Nel 2014, ha contribuito a creare a Bagnoli il primo tassello dell’ Area Industria della Conoscenza (AIC), già oggi uno dei più significativi poli di post-incubazione del Mezzogiorno. L’ AIC ospita le startup innovative uscite con successo dal BIC di Città della Scienza e che operano con posizioni leader nei mercati internazionali.

L’ultima sfida a cui ha lavorato è il lancio del Fab Lab di Città della Scienza (settembre 2015), una struttura nata da un progetto di collaborazione con il MIT di Boston, al servizio delle imprese del territorio e per la formazione dei giovani sulle tecnologie digitali, a partire dal 3D printing.

Negli ultimi anni, è stata nominata membro del Comitato Esecutivo dell’International Technology Transfer Network, promosso dal Governo cinese; è membro attivo dell’ European Business Innovation Network (DG Enterprise CE);  ha co-fondato il BAC, Business Angels Club.

Inoltre,  ha partecipato, in qualità di relatrice, a numerosi convegni a livello internazionale sui temi dell’innovazione dei sistemi territoriali, dello startup di impresa e dell’internazionalizzazione della ricerca.

 

Chiudi

II SESSIONE

Crescita “verde” e sviluppo sostenibile

Keynote

Di Paola
Marcello Di Paola Research and Teaching Fellow at the Center for Ethics and Global Politics - LUISS University Biografia

Esperto di filosofia ambientale, ha studiato alla London School of Economics, alla LUISS Guido Carli e alla New York University. Attualmente insegna Filosofia politica e Sviluppo sostenibile alla LUISS Guido Carli.

Chiudi

Interviene in video

Mularoni
Bianca Mularoni Fondatrice di - Zero Waste Path Biografia

Tavola rotonda

Aziende e Istituzioni per lo sviluppo sostenibile

Testa
Federico Testa Presidente - Enea Biografia

Dal 2016 Presidente ENEA. Professore Ordinario di Economia e Gestione delle Imprese presso l’Università degli Studi di Verona, è stato Vice-Presidente di Agsm spa di Verona ( 2002 al 2005). Nel 2006 è eletto alla Camera dei Deputati, ed entra a far parte della Commissione Attività Produttive, Commercio e Turismo. Viene confermato nell’incarico nelle elezioni del 2008, ed assume l’incarico di responsabile nazionale per l’energia ed i servizi pubblici del Partito Democratico. Nel 2013 viene eletto Direttore del Dipartimento di Economia Aziendale dell'Università degli Studi di Verona.  Nel 2014 è  nominato Commissario dell'Enea, l'Agenzia Nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo sostenibile, di cui diviene presidente nel marzo 2016.

Dottore Commercialista e revisore contabile, ha svolto attività di revisione presso Amministrazioni Locali ed importanti società private; ha altresì collaborato con Associazioni imprenditoriali ed imprese singole nello sviluppo di programmi rivolti alla crescita imprenditoriale, competitiva e di marketing delle piccole e medie imprese, facendo altresì parte del panel di esperti dell’Aspen Institute. E’ membro del CdA di Fondazioni di ricerca e di sostegno al mondo del volontariato. E’ autore di pubblicazioni su riviste nazionali ed internazionali in tema di management, economia e gestione delle imprese di servizi pubblici, politica energetica.

Chiudi

Mercuri
Sergio Mercuri Coordinatore per i temi della sostenibilità, Direzione Generale per la Mondializzazione e le Questioni Globali - Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Biografia

Nato a Napoli nel 1959, si laurea in Economia presso l’Università di Bologna nel 1983. Entra in carriera diplomatica nel 1984, alla Direzione Generale per il Personale e l’Amministrazione. Più tardi svolge il primo incarico all’estero a Seoul, mentre dal 1989 al 1992 è Console a Manchester, e dal ’92 è all’Ambasciata a Bonn dove si occupa di emigrazione e affari sociali.

Dopo due anni rientra a Roma, dove è assegnato alla Segreteria Generale, mentre dal 1997 è nominato Consigliere alla Rappresentanza permanente d’Italia presso l’U.E. a Bruxelles.

Dal 2001 presta servizio a Washington. Rientrato al Ministero nel 2005, presta servizio dapprima alle dirette dipendenze del Direttore Generale per l’Integrazione Europea, poi, dal 2007, alle dirette dipendenze del Direttore Generale per i Paesi dell’Asia, dell’Oceania, del Pacifico e l’Antartide dove è nominato “Inviato Speciale del Ministro degli Affari Esteri per l’Afghanistan” e l’anno successivo è promosso al grado di Ministro plenipotenziario.

Dal 30 dicembre 2010 è nominato Ambasciatore a Seoul accreditato, con credenziali di Ambasciatore, anche a Pyongyang (Repubblica Popolare Democratica di Corea). Rientrato al Ministero nel 2015 presta servizio alle dirette dipendenze del Direttore Generale per la Mondializzazione e le Questioni globali.

Chiudi

Montanaro
Oliviero Montanaro Dirigente della Div. IV, Direzione generale Protezione della natura e del mare - Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare
Manna
Francesco Manna Responsabile Relazioni Istituzionali Locali - Eni Biografia

Francesco Manna, nato nel 1974 a Napoli, avvocato, esperto di diritto pubblico e affari istituzionali, ha ricoperto importanti incarichi istituzionali in Regioni ed Enti Locali Italiani.

Dal 2013 è Responsabile per le Relazioni Istituzionali Locali di Eni.

Chiudi

Chiusura dei lavori

13.00 Cerimonia di Premiazione

Premiazione dei migliori progetti candidati al “Premio PA sostenibile II Edizione. 100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030"

Il premio è dedicato ad Antonella Giulia Pizzaleo

Dominici
Gianni Dominici Direttore Generale - FPA Biografia

Laureato in Sociologia, nel 1985 è socio fondatore dello Studio Gris, nato su iniziativa di un gruppo di professionisti impegnati a valutare le implicazioni di natura sociale ed economica delle attività di governo, di progettazione e di valutazione degli interventi nelle aree urbane e rurali. Nel 1991 riceve l’incarico, da parte della Fondazione CENSIS, di coordinare le attività dell’Associazione RUR nata su iniziativa della Fondazione con la finalità di elaborare e sostenere proposte innovative per le trasformazioni delle città e del territorio. Dal 1993 ha introdotto all’interno dell’associazione un nuovo campo sistematico di analisi ed intervento relativo allo sviluppo delle tecnologie telematiche nello sviluppo territoriale. Tra il 1997 e il 1998 ha lavorato alla Commissione Europea (DGXXIV) come esperto nel campo delle implicazioni sociali dello sviluppo delle Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione. Dal primo gennaio 1999 a settembre 2007 è responsabile del settore Processi Innovativi della Fondazione Censis. In questo ruolo ha diretto numerose ricerche nel campo nella Società dell’Informazione e gestito progetti di telematica applicata. Dal primo gennaio 2001 al maggio 2006 ha assunto anche l’incarico di amministratore delegato di Atenea, una società di formazione in rete sui temi dell’innovazione e della tecnologia. Nel settembre 2007 è diventato vicedirettore generale di FORUM PA. Da gennaio 2010 ne è Direttore Generale.

Chiudi

Torna alla home